Tempo di esperimenti per Montella

Tempo di pause nazionali e tempo, contestualmente, di esperimenti tattici per club di Serie A e non solo. Ecco che dunque il Milan scende in campo a Bournemouth contro i padroni di casa reduci da due sconfitte e un pareggio nei primi tre turni di Premier League. Spazio per Gabriel tra i pali insieme ad Abate, Paletta,  Ely e Vangioni nella linea difensiva. Pasalic, Sosa e Suso in mezzo al campo con Lapadula al centro del tridente completato da Niang e Luiz Adriano . Novità introdotta da Montella è quella di posizionare Sosa regista basso davanti alla difesa, fondamentale poi testare le qualità di Lapadula in attacco. Vittoria per i rossoneri per 2-1 grazie alle reti di Suso e Niang da calcio di rigore, ma le note positive terminano qui. Insufficienti le prestazioni di uno spento Vangioni e di un Lapadula lungi dal contendere il posto da titolare a Bacca. Gabriel più che mai insicuro in porta rischia un paio di pasticci con il pallone tra i piedi e Paletta si fa saltare senza alcuna fatica da Mousset in occasione del momentaneo pareggio del Bournemouth. Seconde linee dunque ancora da rodare in casa Milan, tanto lavoro all’orizzonte, Montella durante la pausa certo non si annoierà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.