CESSIONI MILAN, UN POSSIBILE TESORETTO DI 45 MILIONI

Il caso a parte, ovviamente, è Donnarumma e non sarà certo l’incontro tra Montella e il papà del portiere, non ora almeno, a spostare gli equilibri per un Milan che a fronte dei tanti acquisti, comincia a fare i conti anche con la necessità di vendere. Sulla cessione del calciatore più chiacchierato dell’estate, al momento,

MILAN, IL MERCATO CONTINUA. CON O SENZA DONNARUMMA

La questione Gigio Donnarumma è destinata a tenere banco in casa Milan ancora per molto tempo. La priorità è trovare un sostituto che possa donare la giusta serenità a Vincenzo Montella tra i pali e le strade percorribili sono diverse, per quanto il ruolo di portiere, tra quelli sul mercato, non regali un’infinità di soluzioni.

IL MILAN DIVISO TRA DUE FRONTI

Una cosa e’ certa. Questo non e’ un anno di certezze per il Milan, con  proroghe del closing, speranze che si alimentano per poi spegnersi. C’e’ chi si tira fuori, fa un passetto avanti, poi sparisce e ricompare con nuove formule, mai del tutto chiare . La nuova data prevista per la chiusura della trattativa

MILAN, CHE DONNARUMMA TRA I PALI! MA BISOGNA TRATTENERLO…

Che l’amore dei tifosi rossoneri per Gigio Donnarumma avesse raggiunto livelli elevatissimi non è di certo una novità. Il match contro la Juventus ha visto l’estremo difensore classe ’99 assoluto protagonista nell’arco dei 90 minuti, con una dozzina di interventi degni di nota. Proprio allo Stadium, quella che secondo diversi addetti ai lavori potrebbe essere

MILAN, CHE DONNARUMMA TRA I PALI! MA BISOGNA TRATTENERLO…

Che l’amore dei tifosi rossoneri per Gigio Donnarumma avesse raggiunto livelli elevatissimi non è di certo una novità. Il match contro la Juventus ha visto l’estremo difensore classe ’99 assoluto protagonista nell’arco dei 90 minuti, con una dozzina di interventi degni di nota. Proprio allo Stadium, quella che secondo diversi addetti ai lavori potrebbe essere