Neto

Napoli: Da Neto a Di Francesco, si muove il mercato azzurro

In casa Napoli la priorità resta sempre il portiere. La tentazione più forte resta quella legata ad Alex Meret, l’offerta iniziale di 10 milioni e stata alzata a 14. Ancora non abbastanza per l’Udinese che non ha intenzione di scendere al di sotto dei 20. Nessuna novità sul fronte Sczczesny che è ai dettagli con la Juventus, Neto sembra la pista più semplice ma attenzione ad un eventuale mister x. L’attenzione di Giuntoli però è rivolta anche agli altri reparti: TROVATO L’ACCORDO con l’agente di Berenguer, resta soltanto da convincere l’Osasuna: ballano 3 milioni tra richiesta e offerta, una distanza che non sembra in grado di far saltare l’affare. In dirittura d’arrivo anche l’acquisto di Adam Ounas, ala destra del Bordeaux. Francese di origini algerina, classe 1996, molto bravo nel dribbling e negli inserimenti, passerà al Napoli per 10 milioni di euro, l’ufficialità è attesa nei prossimi giorni. La suggestione delle ultime ore invece porta a Federico Di Francesco, impegnato con l’Under 21 di mister Di Biagio all’europeo di categoria. Il figlio del neo mister della Roma è stato autore di una prima stagione in massima serie da assoluto protagonista: 24 presenze, 4 gol e una serie di prestazioni da talento assoluto. Il Bologna punta a trattenerlo, Di Francesco rimarrebbe volentieri,ma la tentazione azzurra di giocarsi le proprie chache in una big è concreta. Anche se da vice Callejon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *