Napoli, ancora nulla di concreto

Nessuna conferma ma nemmeno nessuna smentita :

incontro nella giornata di ieri tra il Napoli e il papà-agente di Axel Witsel, forte centrocampista dello Zenit e della nazionale belga.

Per il giocatore l’operazione è difficile: sia per la richiesta da parte dello Zenit di circa 25 milioni sia per le pretese dello stesso giocatore che chiede un’ingaggio di 3,5mln a stagione, ma il Napoli ci sta provando.

Sul belga c’è forte l’Everton che come tute le squadre di Premier League può contare sulla cascata di denaro dei diritti televisivi ; in Italia occhio a Roma e Juve che da tempo sono alla finestra.

Sfumato Lapadula, finito al Milan, il mercato del Napoli ha al momento bel altre priorità.

In particolare il ds Giuntoli ha un obiettivo : regalare un centrocampista ed un terzino destro a Maurizio Sarri prima della partenza per Dimaro.

Per la linea difensiva Fabinho resta il nome più caldo ( profilo giusto con esperienza in campo europeo ).

Intanto si sta valutando anche Duncan, calciatore che ha disputato un ottimo campionato con la maglia del Sassuolo. La valutazione è alta, ben 15 milioni di euro, ma Giuntoli potrebbe inserire nella trattativa Chiriches e Zapata, due calciatori che piacciono e non poco al club neroverde.

Sul fronte Herrera continua il braccio di ferro Napoli-Porto: i lusitani non si smuovono dalla richiesta di 25 milioni , De Laurentiis è fermo a 18.

Trattativa bloccata, con la società partenopea stanca ormai di insistere.

Per Tolisso offerta azzurra vicina ai 30 milioni, come dichiarato anche dallo stesso presidente De Laurentiis…affare complicato più per la voglia da parte del Lione di trattenere il francese, dato che il classe 94’ gradirebbe e non poco la serie A.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.