montella

MILAN, MONTELLA VUOLE UN ESTERNO D’ATTACCO

Il mercato del Milan dopo i quattro colpi già messi a segno e dopo la grana Donnarumma comunque non vuole fermarsi. Mentre si continua con i botta e risposta da parte di Raiola e da parte della società, proseguono gli incontri che nelle scorse ore ci sono stati per scegliere il portiere del Milan. Perin indiziato numero uno, Mirabelli e Lucci hanno già sondato la possibilità del trasferimento in rossonero ora c’è da trovare l’accordo con il Genoa per la valutazione del cartellino. La prima alternativa valida porta il nome di Neto, Montella lo conosce già ed è un fattore da non sottovalutare. GLi altri nomi? quello di Meret  e di Leno.
Capitolo Conti, l’accordo con il giocatore è stato trovato, il muro che l’atalanta sta facendo è destinato però a infrangersi, la volontà del ragazzo è chiara da tempo ed è lui il terzino che Montella si aspetta. Anche perchè le parole del procuratore fanno propendere ad una rottura eventuale in caso di no della società bergamasca. Così come a centrocampo la trattativa per Biglia nelle ultimissime ore sembra aver subito l’accelerata necessaria. Queste le ore decisive, Tare è a Milano e la volontà dell’argentino è quella di cambiare aria, sul tavolo una cifra vicina ai 20milioni.
Le indicazioni di Montella poi parlano chiaro, c’è bisogno di un esterno d’attacco. Si partirà con il 4-3-3 da Deulofeu a Forsberg passando per il Papu Gomez tutti nomi che sono inseriti nella lista dei papabili.
Si lavora però anche per le uscite, da Niang a Lapadula passando per Kucka. Se per i primi due le piste portano alla premier, per il terzo alla Turchia con il Trabzonspor che in queste ore è in Italia per chiudere la trattativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *