L’Italia supera il Belgio con Giaccherini e Pellé, 2-0 e primo posto

de sciglio

L’esordio dell’Italia ad Euro2016 contro il Belgio vede gli Azzurri vincere con un netto ma patito 2-0. La squadra di Conte era svorita ma ha saputo capovolgere il pronostico e balzare in testa al girone grazie alle reti di Giaccherini e Pellé.

L’inizio vede un buon avvio italiano ma la prima vera occasione è belga ad opera di Nainggolan al 10’, il romanista calcia dopo un’azione palleggiata, la conclusione è parata da Buffon che si rifugia in corner. Di qua i belgi alzano il ritmo e la gara è equilibrata, ci riprova dalla distanza Nainggolan ancora ma la sfera è sul fondo. Si rivede l’Italia al 28’ con Pellé che da sinistra calcia un diagonale destro che inquadra la porta ma si spegne sul fondo. Il vantaggio azzurro giunge al 31’ quando Bonucci con un lancio lungo pesca lo scatto di Giaccherini, quest’ultimo aggancia il pallone in area e col destro fa secco Courtois, 1-0. La squadra di mister Conte non si ferma ed al 34’ sfiora il raddoppio con Pellé che di testa, sugli sviluppi di un corner, manda di pochissimo a lato. I belgi reagiscono e creano grattacapi agli azzurri, ma al riposo si va con l’Italia avanti per 1-0.

Al rientro dagli spogliatoi spinge forte in avanti il Belgio e con Lukaku sfiora la rete,  il tiro del belga sfiora l’incrocio dei pali al 53’. Immediatamente dopo Courtois salva ancora la porta dei belgi sul tiro di testa ancora di Pellé. A giocare meglio è il Belgio ma l’Italia continua a pungere e cerca in qualche modo di gestire il vantaggio. All’82’ Origi, da poco subentrato a Lukaku, colpisce la sfera di testa in area italiana ma la palla sorvola di poco il legno traverso difeso da Buffon. Due minuti dopo c’è il contropiede italiano con Immobile che calcia di potenza ma ancora Courtois si rifugia in angolo. In pieno recupero finalmente gli Azzurri blindato il successo col raddoppio di Pellé nato dalla ripartenza italiana, 2-0, vittoria e primo posto nel girone.

Vittoria dunque, un 2-0 che vale tre punti e proietta gli italiani al primo posto momentaneo, ora testa a venerdì!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.