JUVENTUS, TUTTO PRONTO PER GLI APPUNTAMENTI DI FINE MESE

In casa Juventus le soddisfazioni sono tante, Massimiliano Allegri può sorridere, dopo la vittoria contro l’Inter a Torino, arriva in settimana anche il successo nel recupero con il Crotone. Insomma, i punti dei bianconeri continuano ad aumentare in campionato, l’obiettivo è rimanere concentrati e allungare la linea positiva. Sono 9 le vittorie consecutive in Serie A al momento, l’ultima sconfitta risale alla gara al Ferraris contro il Genoa a fine novembre, da quel momento in poi i bianconeri non hanno più abbassato la testa in campionato, l’unico neo del periodo la finale di Supercoppa italiana vinta dal Milan. Gli appuntamenti di febbraio sono diversi, prima le sfide di serie A, al Sant’Elia con il Cagliari, e a Torino con il Palermo, poi gli ottavi di Champions a casa del Porto, per chiudere il mese con l’incontro con l’Empoli allo Juventus Stadium. Un passo per volta, pensando alle giuste scelte, senza lasciare perdere nemmeno un particolare. Mente al campionato, alla Champions e anche alla Coppa Italia, perché a marzo sarà la volta della sfida con il Napoli, la prima semifinale. Allegri chiederà ai suoi di dare il massimo, non sono ammessi errori. In attacco a Dybala, Mandzukic, Higuain, visti i buoni risultati delle ultime partite, saranno richieste prestazioni esemplari, tutto il gruppo impegnato a puntare sempre più in alto. Senza farsi troppo distrarre dalle questioni di mercato, tanti i contatti con alcuni club della Premier, prima le voci sulla partenza di Allegri, che potrebbe avvicinarsi all’Arsenal o al Chelsea, poi la questione portiere, con la società bianconera che pensa al futuro e punta non solo Donnarumma ma anche De Gea del Manchester United. Tante le cose a cui pensare, prima però importante centrare gli obiettivi in campo, per poi permettersi di esaudire i desideri di mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *