Juve, torna Cuadrado?

L’idea è quella di un ritorno, gradito. Per foraggiare di imprevedibilità ed estro, rapidità e fantasia dalla mediana in su la Juventus. E’ difficile aggiungere qualcosa a questa Juve, vero, ma Cuadrado sarebbe tassello più che apprezzato da Max Allegri. Non è un fenomeno il colombiano, non è un campionissimo. Ma uno che sposta gli equilibri, sì, eccome. Lavori in corso con il Chelsea, sfruttando la mediazione dell’agente Lucci. Esterno d’attacco, o largo nel 3-5-2 dove però entrerebbe in competizione con Dani Alves e Lichtsteiner. Insomma, pedina per aumentare il registro delle alternative a disposizione di Allegri. Cuadrado per ripristinare soluzioni del recente passato. Un centrocampista centrale per aggiungerne di nuove. Matuidi resta obiettivo, no Brozovic che non arriverà, stando alle recenti parole di Marotta. Dunque tanto, quasi tutto, sul francese: bianconeri forti del “sì” del giocatore del Paris Saint Germain ma la trattativa deve ancora decollare. Biglia, poi, un’idea al momento e nulla di più. Periodo fertile, questo, per la Juve. Specie per le uscite: Pereyra al Watford affare fatto, no Zaza al Wolfsburg. Resta, per aadesso, ma il mercato è lungo, ha fatto sapere Marotta. Cuadrado adesso, dunque, preludio dell’ultimo colpo per chiudere in bellezza un’estate da sogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.