casa milan

INCONTRI A CASA MILAN, LE STRATEGIE PER IL FUTURO

Dividersi in due, come sempre, tra campo e mercato, con il Milan che per il primo punto ha semplicemente l’obiettivo di tornare alla vittoria nelle ultime due gare contro Bologna e Cagliari per tenere a debita distanza la Fiorentina e far definitivamente suo il sesto e ultimo posto valido per la prossima Europa League. Per il secondo aspetto invece, ovvero il mercato, tutto è nelle mani dell’amministratore delegato Marco Fassone e del direttore sportivo Massimiliano Mirabelli, i quali stanno imbastendo una serie di incontri per costruire il Milan del futuro passando da una vera e propria rivoluzione. Summit che nelle ultime ore hanno visto passare per Casa Milan Giacomo Petralìto, intermediario attivo in Germania e forte di rapporti stretti soprattutto con il Borussia Dortumund. L’obiettivo, manco a dirlo, è quello di puntare in alto e chi meglio di Pierre Emerick Aubameyang, potrebbe scaldare il cuore dei tifosi rossoneri, ma soprattutto rinforzare il reparto offensivo di Vincenzo Montella. I problemi sono legati essenzialmente alla richiesta del Borussia Dortumund, cifra vicina ai 70 milioni di euro, ma anche all’ingaggio dell’attaccante che si aggirerebbe sui 12 milioni, con il Milan che ovviamente aspetterà il momento giusto per muoversi, temporeggiando e sperando magari che le richieste si abbassino. Messo a posto l’attacco si potrà poi pensare al resto, con Luiz Gustavo del Wolfsburg che resta uno dei colpi migliori per rinforzare la mediana rossonera. Ma gli incontri a casa Milan non finiscono qui, perchè sempre nelle ultime ore nell’orbita rossonera è stato avvistato anche Giuseppe Riso, agente di tanti calciatori ma soprattutto di quelli che militano nell’Atalanta di Gasperini. Non si scopre infatti oggi l’interesse rossonero per il Papu Gomez, vero e proprio pallino di Montella e che, dopo l’ennesima stagione con la S maiuscola potrebbe ambire al grande salto. Lui, ma non solo, perchè non è da escludere anche la pista che porta a Vrsaljko, giocatore attualmente in forza all’Atletico Madrid e che andrebbe a rinforzare la corsia destra in attesa del pieno recupero di Abate. Così come Andrea Conti, giocatore sul quale sono già puntati i fari di mezza Europa, ma che il Milan potrebbe inserire nella discussione dell’affare Kessie. Insomma un occhio al campo e uno al mercato, con obiettivi e strategie pronte a fondersi in unico intento. Quello… di riportare in alto il Milan.

One Comments

  1. non stiamo sagerando un’altra volta acquistare il milan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *