De Laurentiis a tutto tondo

È un De Laurentiis a tutto tondo quello che dà sfogo ai propri pensieri riguardanti il mercato, da sempre acerrimo nemico del tecnico Maurizio Sarri.
Blindare, almeno a parole , Gonzalo Higuain è cosa facile…riuscirci anche contrattualmente è questione assai diversa.
Certo è che il virgolettato “resterà a Napoli per sempre” è un attestato più che sufficiente per far dormire sogni tranquilli ai tifosi azzurri.
Se ne riparlerà dopo la Coppa America, vero, cosi come per il discorso legato ad Hector Herrera, impegnato con il suo Messico.
Balla ancora qualche milione di euro tra domanda ed offerta ; fosse per il centrocampista del Porto l’affare sarebbe già cosa fatta ma con i dragoni,  da sempre bottega cara, non è mai facile trattare.
25 la richiesta dalle parti di Oporto,  20 la controffensiva azzurra.
Con buona pace di tutti l’affare si farà,  e Sarri riceverà in dote un tassello per il suo centrocampo utile a far rifiatare di tanto in tanto i tre tenori azzurri della mediana.
Herrera si, Zielinski forse…Il gioiellino dell’udinese, valutato dai friulani non meno di 18 milioni,  continua a piacere in casa azzurra ; c’è l’accordo con Pozzo : 12 milioni di euro più Maggio e Zuniga ( girati poi al Watford di Mazzarri) , peccato che il polacco strizzi l’occhio verso Liverpool con Klopp fortemente interessato al classe 94 ( ? ) e forte di poter garantire al centrocampista un ingaggio superiore rispetto a quello pensato dal patron azzurro.
Con il “caso Koulibaly” chiuso con il pagamento di una multa e un contratto di altri tre anni che parla da solo, il Napoli continua a guardarsi intorno alla ricerca di tasselli giusti che possano permettere al club partenopeo il tanto agognato salto di qualità….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.