ATP MONTECARLO, NADAL LIQUIDA RAMOS E SI PRENDE LA DECIMA

Sotto gli occhi del principe di Monaco Rafa Nadal piazza il decimo acuto a Montecarlo, divenendo di fatto il tennista dell’era open ad aver vinto piu’ volte lo stesso torneo.  Un 6-1 6-3  rifilato al connazionale Ramos, che lascia spazioa pochi dubbi. E’ lui l’uomo da battere sulla terra. Il maiorchino punge con il diritto , chiude con l’iside out sul n 15 del seeding che non dimostra la consueta brillantezza esibita durante tutto il torneo. Nadal concede  veramente poco d’altronde, zero le palle break in questa finale, ottimi i numeri del servizio,  per il mancino tornato di nuovo un martello inesauribile da fondo, abile all’occorrenza nell’ammorbidire il polso per chiudere  anche scambi combattuti. E quando l’avversario pensa di spezzare il gioco, riconoscendo il dominio di Nadal negli scambi, viene punito perche’ anche la condizione atletica è quella dei bei tempi. 1 ora e 16 per conquistare il successo n 50 sulla terra, record di tutti i tempi, il  settantesimo in una carriera sempre piu’ leggendaria. Braccia al cielo, un saluto al pubblico che in semifinale lo aveva un po’ contestato, ora e’ lui, senza dubbio, il favorito per Roma e Parigi, nell’attesa di un nuovo duello con Roger federer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.